Sito Ufficiale x1/9
  Sito Ufficiale x1/9     
 

I preferiti

Top - Siti web

Eventi
<
Dicembre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 -- -- -- -- -- --

Questa settimana

 

        

 

 

 

 

Club Nazionale X1/9

 

 

 

 

 

Cronistoria del club

Il club ha origine nel 1991 da un  gruppo di appassionati di una piccola città dell’Emilia Romagna. Essa si trova tra Modena, Maranello, Parma ed è a due passi da Bologna; Reggio Emilia, quindi terra di grandi passioni per i motori e per le auto sportive, terra dove nascono le più belle ed apprezzate auto del mondo. Il club nasce con un altro nome diverso da quello attuale, Club Scuderia Italiana X1/9 solo nel 1994 prende il nome di Club Nazionale X1/9.

 Nel 2003 si è avuto un nuovo assetto, infatti la presidenza che prima era gestita da Giovanni Gioco, poi era passata a Leo Carbone, adesso il Presidente è Ottavio Privitera, per cui la sede del club (a valenza nazionale) è sita in Sicilia e precisamente a Catenanuova 94010 (EN). L'impegno sarà lo stesso: far vivere e crescere il club.

 I latini dicevano ...errare è umano ma perseverare è diabolico..., forse  saremo masochisti ma il fatto stesso che continuiamo a portare avanti un club, per noi affezionati è motivo di orgoglio; praticamente se ci fosse l'oscar della perseveranza questo ci spetterebbe di diritto.  Lo scopo di questa associazione è la valorizzazione della vettura X1/9 su tutto il territorio nazionale, dando la possibilità ai Soci di allacciare nuove amicizie e di divertirsi in compagnia di persone che condividono la stessa passione verso questa vettura.

 Il club non ha fini di lucro né moventi politici o religiosi, è aperto a tutti i possessori di X1/9 in tutte le sue versioni costruite dal 1972 al 1989, inclusi i modelli Dallara e Abarth. Alcuni soci sono addirittura impegnati, con le proprie X1/9 in campionati regionali e nazionali nelle varie specialità correndo con i colori del club. Per noi il Club Nazionale  é sinonimo di divertimento, cultura, informazione, amicizia, turismo e grande passione.

Ricordate che questo non è il nostro mestiere e neanche vogliamo che lo diventi, perchè se la passione pura si tramutasse in lavoro non sarebbe mai più la stessa cosa.

Comunque questo non ci impedisce di tener fede al nostro impegno, per cui continueremo a credere in quello che facciamo per crescere in meglio, anche con il vostro aiuto, per essere sempre fra i migliori e sempre più numerosi.

 Si vuole ricordare che questo sito é stato il primo ad essere inserito in rete e da sempre ha cercato di migliorarsi, tant'é che è in continuo aggiornamento e per voi possessori vuole essere un grande punto d'incontro, se vogliamo un "salotto" seppur virtuale dove far convergere tutta la nostra passione in materia di ICS.

 Faremo il possibile per non deludere le vostre aspettative, ma ci aspettiamo una grande partecipazione da parte vostra, perché il Club Nazionale X1/9 siete tutti voi che ci seguite e tutti coloro che vorranno farlo in un futuro prossimo.

 Chi non possiede una X1/9, non può comprendere di cosa stiamo parlando. Parliamo di emozioni senza compromessi. Piccola ed economica come un'utilitaria, ma doti da vera sportiva con una tenuta di strada superba. La voce del motore dietro la schiena,  minima altezza da terra, il tetto amovibile, l’aria che ti accarezza i capelli, la trazione posteriore il motore centrale, i fari a scomparsa, il sovrasterzo da contrastare col controsterzo, un’ottimale distribuzione dei pesi, le sospensioni indipendenti, i quattro freni a disco, il telaio a scocca portante, niente servofreno, niente servosterzo, ecc., (Niki Lauda, tre volte campione del mondo di F1, amava ripetere che le auto sportive si guidano con il sedere, nel senso che è in quel punto che il bravo pilota sente i segnali della vettura e queste sensazioni solo con una macchina come la nostra si possono avere soprattutto perchè la nostra Amica non ha quegli accorgimenti tecnici di certe auto moderne quasi asettiche che fanno avere poca sensibilità) da vivere sul lungomare, in città, in una strada di montagna o in pista.

 Per trent'anni la nostra cara "amica" è stata poco considerata anzi bistrattata ma finalmente ecco i giorni di gloria: sembra quasi un tam tam (vedi Quattroruote Dicembre 2002, Ruoteclassiche 2003-2009, Automobilismo D'Epoca 2009). Dopo trent'anni da incompresa tutti o quasi si stanno accorgendo che è esistita un auto unica ai suoi tempi e moderna ancora oggi che si chiama X1/9.

              

 

 

 

 
Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:


Visitatori
Visitatori Correnti : 22
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Iscritti
 Utenti: 936
Ultimo iscritto : raffaele
Lista iscritti

 
 Copyright © Club Nazionale X1/9 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,1503906secondi.
Versione stampabile Versione stampabile