Sito Ufficiale x1/9
  Notizie     
 

I preferiti

Top - Siti web

Eventi
<
Febbraio
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 --

Questa settimana

 
1963 - UNA SS SPORT SPECIALE, MAI NATA
Inserito il 29 gennaio 2011 alle 13:13:00 da ottavio. IT - LE AUTO DI NUCCIO

Nel 1963 la Bertone propose all’AlfaRomeo un prototipo di auto dalle linee in po’ speciali, proprio come il suo nome, la SS Sprint Speciale disegnata da G. Giugiaro diversa dalla precedente SS, almeno nella linea, ma uguale nello spirito.
Questa auto non ha avuto una collocazione vera e propria proprio perché ancora prima di essere presentata ai saloni è stata “bocciata” .
Se ci fosse un’ Aldilà per le automobili sarà difficile trovargli una collocazione, ne in paradiso, ne l’inferno e nemmeno in purgatorio, forse la si potrà collocare nel limbo luogo non ben definito dove ci vanno le auto che per un motivo od un altro non hanno ricevuto un battesimo definitivo.
La sua esistenza era saputa solo da gli addetti...


ai lavori, quindi è rimasta segreta.
Certamente il pubblico che la vede per la prima volta stenta a credere che un simile modello non abbia avuto un futuro.
La proposta di stile era molto convincente e purtroppo sovente capitava che le auto che avevano queste caratteristiche venivano purtroppo “esautorate”, addirittura le aziende obbligavano i progettisti a non presentarla ai saloni.
Dal punto di vista dello stile la SS è assai convincente. L’auto prende lo spunto dalla Chevrolet Corvair Testudo una dream car, la prima auto di Giorgetto Giugiaro.
Trova somiglianza in particolare nel lunotto a tutta larghezza e nel diedro (particolare figura geometrica) ripartisce le ombre e le luci della fiancata.
Nel frontale il feeling con le AlfaRomeo è netto e si ritroveranno sulle Alfetta, il profilo del muso e del suo cofano allungandosi fanno denotare velocità e aggressività.
Vista davanti si nota una grigliatura a tutta larghezza che incorpora ai lati quattro fari ed in centro per tutta la sua altezza lo scudetto Alfa cromato e prominente, che raccorda con il lungo cofano.
Un’altra parte originale è la linea di cintura che sale verso il montante posteriore e ne discende dopo aver definito il rol-bar, in questo modo definisce sia il volume anteriore che il volume posteriore in una felice proporzione che ricorda la Iso Grifo, creata anch’essa da Giugiaro.
Le sue linee conferiscono un aspetto pulito e dinamico, in tono con lo spirito AlfaRomeo, dato anche dal taglio dei vetri sia nell’anteriore sia laterali e della curvatura vista in pianta del parabrezza gli conferiscono la somiglianza al cockpit di una aereo da caccia.
Perché non è mai nata?... bella domanda !
Motivi di marketing… si potrebbe dire, ma credo più soprattutto per motivi di costi, o di assonanze con il modello che anni prima l’aveva preceduto.
Il rapporto solido tra l’Alfa Romeo e la Bertone che in quegli anni si era creato faceva ben sperare per i programmi futuri, tanto da portare l’AlfaRomeo a costruire il nuovo impianto ad Arese, alle porte di Milano, e per la Bertone a incrementare i nuovi spazi dell’impianto di Grugliasco.
Tutto faceva quindi sperare che il nuovo modello potesse aiutare entrambi, invece con la venuta della Giulia e nell’attesa di definire le strategie produttive delle derivate, quali Giulia Sprint, la Giulia Spider e la Giulia SS, che conservavano con poche varianti le carrozzerie delle vecchie Giulietta, si pensò anche alle derivate della Giulia, che però anziché essere assegnate alla Bertone venne assegnata la produzione del nuovo modello ad Arese ed il modello dello spider assegnato alla Pininfarina.
Rimane la domanda, perché non si fece?
... molto probabilmente perché valutando il mercato delle “due posti” l’AlfaRomeo ritenne che non era opportuno sfruttare questo filone per avere dei profitti, forse pensando al modello SS che tanto successo ebbero e anche per evitare i “facili confronti”… forse è stato meglio !


Letto : 4990 | Torna indietro

 
Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:


Visitatori
Visitatori Correnti : 5
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Iscritti
 Utenti: 935
Ultimo iscritto : raffaele
Lista iscritti

 
 Copyright © Club Nazionale X1/9 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,15625secondi.
Versione stampabile Versione stampabile