Sito Ufficiale x1/9
  Notizie     
 

I preferiti

Top - Siti web

Eventi
<
Dicembre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 -- -- -- -- -- --

Questa settimana

 
1964 - ALFA ROMEO GIULIA GTC
Inserito il 04 gennaio 2014 alle 10:15:00 da ottavio. IT - LE AUTO DI NUCCIO

La Paternità della Giulia GTC spetta alla Bertone che ne realizzò il primo prototipo, ma la costruzione in serie viene effettuata dalla carrozzeria Touring di Milano.
La Giulia GTC è una cabriolet Alfa Romeo che pochi ricordano, non altro che la versione decappottabile della Giulia GT, poco è rimasto nell'immaginario collettivo degli italiani che hanno preferito la Giulietta Spider e le successive Duetto.
La Giulia GTC viene presentata al salone di Ginevra...

del 1965, non ebbe un’accoglienza calda il popolo alfista, nonostante l'eleganza delle linee, soprattutto a capote abbassata e le elevate prestazioni, le stesse della Sprint GT, non fu un modello di successo.
E’ un'auto che mantiene la linea, le dimensioni e le caratteristiche della Giulia Sprint GT da cui deriva, la meccanica è la stessa, motore bialbero da 1570 cc e 106 CV DIN a 6000 giri/min, la realizzazione della carrozzeria viene affidata alla Touring di Milano, che ne cura anche l'assemblaggio. Il telaio è stato irrigidito in più parti per compensare la mancanza del padiglione, vengono inoltre rinforzati i longheroni laterali e il pavimento e i passaruota.
Nonostante queste operazioni di rinforzo, la scocca tende comunque a flettere senza però compromettere la stabilità della vettura. Internamente la plancia è identica a quella della coupé, mentre i pannelli delle porte differiscono nel disegno, i sedili sono rivestiti in finta pelle elastica, il divanetto posteriore è più stretto di quello della coupé.
La capote di colore nero una volta ripiegata viene alloggiata dietro i sedili posteriori, i vetri posteriori sono completamente discendenti. Il frontale della Giulia ...GTC è identico a quello della coupé, purtroppo si denota la scarsa la tenuta sotto la pioggia.
Le prestazioni della GTC sono di tutto rispetto, raggiunge la velocità massima di 180 km/h, la tenuta di strada è buona anche con fondo sconnesso, la guidabilità è piacevole, anche ad andatura sostenuta, a capote abbassata non si avvertono fastidiosi vortici d'aria e l'efficacia dell'impianto di riscaldamento consente di viaggiare a tetto scoperto anche se fuori fa freddo.
Furono prodotti appena 1008 esemplari.

Letto : 2637 | Torna indietro

 
Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:


Visitatori
Visitatori Correnti : 26
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Iscritti
 Utenti: 936
Ultimo iscritto : raffaele
Lista iscritti

 
 Copyright © Club Nazionale X1/9 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,1621094secondi.
Versione stampabile Versione stampabile